4
11

Come concedersi un momento di relax con una doccia rinvigorente

Non c’è niente di più rilassante di una bella doccia calda dopo una lunga giornata di lavoro in inverno (o, al contrario, di un’invitante doccia fresca, in estate).

Se la doccia è rinvigorente, tanto meglio: per fortuna il mercato attuale mette a disposizione un vasto assortimento di soffioni doccia, in grado di assecondare le molteplici esigenze, con soluzioni estetiche e funzionali, tali da soddisfare qualsiasi aspettativa.

Ma non è solo il soffione doccia a dover essere preso in considerazione, quando si ha il desiderio di trasformare il proprio bagno in una piccola spa: ogni elemento del box doccia, dai colori ai materiali, va valutato con la massima attenzione.

Un’atmosfera invitante

Per ricreare un’atmosfera invitante e perfino dolce, per esempio, è utile puntare su tonalità cromatiche tenui, magari abbinandole a luci soffuse: il consiglio, in questo caso, è quello di propendere per colori pastello, magari tentando di ammorbidire la luminosità con l’aiuto delle lampade regolabili a led.

Si genera così un clima piacevole, grazie alla luce soffusa proveniente da punti diversi della stanza. Anche i complementi di arredo vanno scelti con cura: la tenda della doccia non dovrebbe essere di plastica ma in cotone naturale, mentre le spugne, lo shampoo e il docciaschiuma, andrebbero conservati in un contenitore in legno.

Si tratta di piccoli accorgimenti che solo in apparenza rivestono una modesta importanza: in realtà, è la combinazione di tanti elementi a rendere un ambiente più accogliente. 

Guida alla scelta del soffione doccia

Per godersi una doccia nel migliore dei modi è necessario individuare il soffione giusto: è il getto d’acqua che proviene da esso ad avvolgere il corpo sotto la doccia, e per questo motivo, è indispensabile che non sia troppo potente.

Nel caso in cui si possa contare su una doccia di dimensioni abbastanza grandi, vale la pena di prendere in esame l’ipotesi di affidarsi a un soffione a cascata, proprio perché esso ha bisogno di più spazio rispetto a un modello tradizionale.

Il soffione a cascata può avere una forma rotonda o quadrata, e l’applicazione a soffitto o a parete. Già dal nome, è possibile intuire le caratteristiche dell’erogazione, un unico getto più largo e uniforme che avvolge delicatamente il corpo simulando una piccola cascata.

Gli altri soffioni

Non tutti gradiscono una soluzione di questo tipo, che potrebbe risultare in alcuni casi eccessiva. Un soffione doccia più discreto, quindi, è quello che presenta la potenza regolabile: un modello tradizionale, con la classica levetta attraverso la quale è possibile modulare la potenza del getto d’acqua e la sua temperatura.

I getti eccessivamente forti, in certi casi, dovrebbero essere evitati: per esempio, se si ha a che fare con una pelle molto sensibile; d’altro canto però, c’è chi proprio non ne può fare a meno, perché un getto deciso e potente è in grado di garantire un effetto energizzante e tonificante. Insomma, quali che siano i propri gusti, con un soffione doccia dalla potenza regolabile si taglia – come si suol dire – la testa al toro, visto che ognuno è libero di decidere come farsi la doccia e quale getto scegliere. Una soluzione che fa della versatilità il proprio punto di forza e che dà a tutti la più totale libertà di scelta.

Le funzioni extra

Quando si vuole trasformare il box doccia in un ambiente coinvolgente e rilassante a 360 gradi, ci si può affidare a un soffione che sia dotato della funzione di idromassaggio. Dal punto di vista della forma, esso è in tutto e per tutto simile a un soffione classico, con la sola differenza che, in questo caso, si ha l’opportunità di utilizzare la funzione idromassaggio.

Tale funzione si basa sull’emissione di getti tonificanti, ed è ovviamente piacevole e rilassante per chiunque; consigliato in particolare per le persone che soffrono di dolori muscolari e articolari, che potrebbero trarre un notevole sollievo dalla fruizione di questa funzionalità. 

I soffioni multifunzione

Infine, nella scelta dei soffioni da applicare alla colonna doccia, vanno considerati anche i soffioni multifunzione, che rappresentano una delle soluzioni più innovative e di ultima generazione, presenti sul mercato. Tali dispositivi, permettono di regolare il getto dell’acqua a seconda delle proprie esigenze e di personalizzare come si vuole l’emissione; in più, mettono a disposizione diverse funzioni supplementari, tra le quali la cromoterapia e la nebulizzazione.

Attivando quest’ultima, si sfrutta l’occasione di farsi avvolgere da una nuvola di vapore molto leggera, che dona la sensazione di una carezza delicata sulla pelle. Molto interessante e accattivante è anche l’effetto della cromoterapia, attraverso la quale si vive un’esperienza che coinvolge tutti i sensi grazie ai giochi di colore creati dai led, installati all’interno del box doccia.

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply