389

Ecco cosa fare se il tuo deumidificatore non raccoglie acqua

Per quale ragione il deumidificatore perde acqua?

Il deumidificatore per la conseguenza della condensa, genera parecchia acqua che viene dalla serpentina di raffreddamento. Tante volte avviene che il deflusso non accade in modo regolamentare nelle relative condotte che portano allo scarico, e ciò è accade alle perdite sia tra l’unità interna che in quella esterna. Oggi cerco di illustrarvi, come riparare il deumidificatore che non raccoglie acqua.

Filtri sporchi può essere che causa la perdita d’acqua

Quando un deumidificatore è collocato all’interno della casa, a prescindere dalla presenza della condensa causata da una diversità di temperatura tra l’interno e l’esterno, si può vedere una perdita d’acqua particolarmente abbondante, quindi se vi è questa problematica materiale bisogna agire per levarla. L’operazione va eseguita in modo ordinata, andando per eliminazione.

Una facile pulizia dei filtri, potrebbe risolvere la difficoltà in modo rapido e senza spese. Se malgrado ciò, la difficoltà dovesse continuare, allora la situazione si deve risolvere in modo diverso. Dopo che abbiamo verificato il perfetto funzionamento dell’unità interna, vediamo la parte esterna, iniziando a dare una guardata alle tubazioni, in modo da verificare se la causa è dovuta ad uno stringi tubo allentato o a un manicotto di gomma rovinato. Dopo che abbiamo visto tutto ciò ma non abbiamo ancora trovato la causa della perdita d’acqua, dobbiamo verificare il motore che alimenta l’unità esterna.

La perdita d’acqua del deumidificatore può essere causata dal motore

Il motore di un deumidificatore mette in circolo il gas refrigerante che tramite una condotta, rifornisce il raffreddamento transitando per lo split interno. La perdita d’acqua in questa circostanza può essere contenuta, ma il malfunzionamento dell’impianto va risolto, quindi vediamo le altre possibili per riparare il nostro condizionatore senza chiamare il tecnico e spendere soldini.

Se il deumidificatore non raccoglie l’acqua può essere colpa del compressore?

Se scorgete perdite d’acqua e quindi di conseguenza il deumidificatore non raccoglie acqua intervenite sull’ impianto staccando la corrente elettrica.

Il compressore serve per il raffreddamento di tutto il meccanismo, se questo non funziona la deumidificazione è compromessa. Il compressore pompa il gas che è refrigerante questo poi viene adoperato nel far raffreddare la batteria.

Il compressore dopo 5 minuti dall’accendimento dovrebbe funzionare se questo non accade potrebbe dire che il pezzo ha dei problemi. Ma attenzione il deumidificatore quando non raccoglie acqua potrebbe anche darvi il segnale che il circuito del gas è vuoto, ciò vuol dire che, il compressore parte, ma visto che non vi è gas la batteria non viene raffreddata e di conseguenza non deumidifica.

Il tubo di scarico può essere otturato

Il tubo di scarico della condensa può essere otturato. In questa circostanza, dovete procedere alla pulizia del tubicino di scarico per la condensa del vostro macchinario. E’ possibile che dopo tanti anni il vari componenti del deumidificatore hanno un problema d’usura, può sbucare che polveri e muffe penetrino a ostruire il passaggio. Quindi staccate il tubo, a incastro e lavatelo con acqua distillata, in modo da sfuggire al calcare.

Se constatate che qualcosa interrompe la circolazione di tutta la “macchina”, recuperate un filo di ferro, e inseritelo nel tubicino. Se durante il periodo invernale, non adoperate il deumidificatore per avere un’aria piacevole nei vostri locali, potete serrare l’apertura in entrata del tubo di scarico con un po’ di carta, in modo tale da evitare che la polvere o altre schifezze possono depositarsi proprio in quel punto.

Se dopo tutte queste prove il vostro problema non è stato possibile risolverlo….bè non vi rimane che chiamare il centro assistenza….

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply