61

I migliori 6 pannelli solari per l’acqua calda sono questi

C’è un modo per risparmiare denaro e prendersi cura del clima del nostro pianeta. Un modo che passa dal minor uso e consumo dell’energia elettrica.

Mi riferisco ai pannelli solari per riscaldare l’acqua.

I pannelli solari riscaldano l’acqua tramite un innovativo sistema in grado di utilizzare l’energia solare (quindi il calore o energia termica) per riscaldare l’acqua che esce dai rubinetti di casa (ma anche camper, oppure barche).

E il vantaggio di questo sistema è quello di non richiedere né pannelli solari molto costosi, né installazioni complesse. Si tratta quindi di una soluzione che può essere adottata per qualsiasi tipo di abitazione, anche si tratta di un condominio.

I pannelli solari per produrre acqua calda sono reperibili in commercio con molte varianti. Alcuni di questi possono rappresentare la soluzione ideale per ottenere la giusta temperatura per la doccia, altri invece, più potenti, possono addirittura alzare la temperatura dell’acqua della propria piscina.

Qualsiasi sia la tua necessità e il budget che pensi di investire, c’è la possibilità di trovare il prodotto più giusto per te.

In questo articolo abbiamo recensito 6 dei migliori pannelli solari per ottenere acqua calda

Pannello solare termico acqua calda serbatoio inox 150 lt accessori inclusi

Cosa dicono i clienti?

Questo pannello solare è un prodotto ottimo. Il suo utilizzo consente di soddisfare il fabbisogno di acqua calda per 5 persone. . La spedizione è stat eccellente, il prodotto è arrivato nei tempi previsti. Il rapporto prezzo qualità è altissimo.

Qui nella versione 100 lt

Pannello solare termico acqua calda sanitaria acciaio inox tubi sottovuoto circolazione naturale – mod. base (90 litri – base)

PANNELLO SOLARE TERMICO ACQUA CALDA SANITARIA ACCIAIO INOX TUBI SOTTOVUOTO CIRCOLAZIONE NATURALE - MOD. BASE (90 Litri - Base)
1 Valutazioni
PANNELLO SOLARE TERMICO ACQUA CALDA SANITARIA ACCIAIO INOX TUBI SOTTOVUOTO CIRCOLAZIONE NATURALE - MOD. BASE (90 Litri - Base)
  • Tubi sottovuoto da 58 X 1800 MM in vetro borosilicato triplo strato resistenti all'urto di un chicco di grandine da 25 mm
  • Serbatoio in acciaio inox ad alta resistenza, Rivestimento esterno del serbatoio in acciaio galvanizzato verniciato
  • Rivestimento interno del serbatoio con 55 mm di poliuretano per un ottima coibentazione e minima dispersione del calore durante la notte
  • Struttura portante in acciaio galvanizzato solida può essere predisposta per installazione su tetto piano o terrazzo o in alternativa per installazione su tetto inclinato
  • Pressione di lavoro all'interno del serbatoio assente e quindi non necessita di protezioni e l'eventuale ebollizione estiva non da nessun problema grazie agli appositi sfiati

Cosa dicono i clienti?

Il prodotto mantiene le promesse. Funziona correttamente come spiegato nella descrizione del pannello. Si tratta di  prodotto con un sistema a vaso aperto e pertanto che funziona per caduta. 

Qui nella versione 240 lt

Pannello solare termico alta efficienza 2 mq, circolazione forzata, alluminio rame, tubazione interna a meandro, acqua calda sanitaria

Pannello solare termico alta efficienza 2 mq, circolazione forzata, alluminio rame, tubazione interna a meandro, acqua calda sanitaria
  • Pannello solare termico piano per produzione acqua calda sanitaria
  • Collettore certificato Solar Keymark in accordo alla UNI EN12975-1-2
  • Conto termico o detrazioni fiscali
  • Superficie 2,13 mq, Resa pari al 98%
  • Made in Germany

Cosa dicono i clienti?

Chi l’ha detto che i pannelli solari per l’acqua sanitaria devono essere brutti? Questo in particolare oltre a fornire caratteristiche tecniche avanzate comprende un design moderno e innovativo, cosa che non guasta. Consigliato.

Pannello solare termico alta efficienza 2,5 mq orizzontale, circolazione forzata, alluminio rame, tubazione interna a meandro, acqua calda sanitaria

Pannello solare termico alta efficienza 2,5 mq orizzontale, circolazione forzata, alluminio rame, tubazione interna a meandro, acqua calda sanitaria
  • Pannello solare termico piano orizzontale per produzione acqua calda sanitaria
  • Collettore certificato Solar Keymark in accordo alla UNI EN12975-1-2
  • Conto termico o detrazioni fiscali
  • Superficie 2,13 mq, Resa pari al 98%
  • Made in Germany

Cosa dicono i clienti?

Fortunatamente il pannello comprende i raccordi per il collegamento alla tubazione. Questo mi ha permesso di risparmiare qualche decina di euro. Gli attacchi posizionati sui lati corti del pannello mi ha permesso il montaggio perpendicolare al terreno. 

Pannello solare termico piano, alta efficienza, circolazione forzata, piastra captante alluminio rame, tubazioni interna ad arpa (2,37 m² = 1930 x 1230 x 86 mm)

Sale
Pannello solare termico piano, alta efficienza, circolazione forzata, piastra captante alluminio rame, tubazioni interna ad arpa (2,37 m² = 1930 x 1230 x 86 mm)
  • Pannello solare termico piano per produzione acqua calda sanitaria, progettato secondo i più elevati standard qualitativi garantendo i più alti livelli di efficienza.
  • Collettore certificato Solar Keymark in accordo alla UNI EN12975-1-2, è possibile usufruire del Conto Termico o delle Detrazioni Fiscali.
  • Indice di resa della superficie di scambio è noa = 0,76
  • Superficie assorbente è costituita da alluminio di spessore 0.5 mm con rivestimento blu titanio super selettivo ad elevata assorbenza e minima emissione di radiazione solare incidente (resa pari a = 95%).
  • L'isolamento è costituito da lana minerale di alta qualità, speciale per pannelli solari, spessore 40 mm e 50 kg / m 3. L'isolamento laterale è spesso 20 mm.

Cosa dicono i clienti?

Io cercavo un pannello efficiente ma anche bello da vedere. Con questo prodotto ho coniugato le due cose. E poi ce l’ho da diverso tempo e non ha diminuito di una virgola la sua capacità di produrre acqua sanitaria. Consigliato.

Cosa cerchi in un Pannello solare di questo tipo?

Ogni volta che ci troviamo difronte all’esigenza di acquistare qualcosa di nuovo ci vengono mille dubbi. Allora cerchiamo di analizzare un po’ quali sono gli aspetti più importanti che si devono considerare nel momento in cui dobbiamo decidere che pannello acquistare.

Intanto dobbiamo avere chiaramente in mente quale è lo scopo finale del nostro pannello. Serve per riscaldare l’acqua sanitaria, o magari dobbiamo alzare la temperatura della piscina?

Una volta stabilito questo rimane più semplice individuare il pannello termico di cui abbiamo bisogno.

Quanta acqua hai bisogno di riscaldare?

Non sai rispondere a questa domanda? Beh, ti capisco.

Per aiutarti a trovare una rapida e approssimativa risposta dovresti regolarti sulle dimensioni della casa o dell’appartamento che devi servire.

Se la casa è piccola, e se il nucleo familiare è piccolo, diciamo 1/2 componenti, allora potrebbe essere sufficiente acquistare un sistema in grado di scaldare intorno ai 100 lt.

Se invece la casa è più grande e i componenti della famiglia sono 3 o 4, allora potrebbe essere necessario far riferimento ad un sistema in grado di riscaldare 200 litri di acqua in su.

Come abbiamo visto, la maggior parte dei pannelli solari termici vengono venduti insieme a dei serbatoi di cui viene dichiarata, ovviamente, la capacità.

Altri invece, prevedono dei serbatoi che però vanno ordinati separatamente.

Il mio parere dunque, se cercate entrambi, pannello e serbatoio, è di fare riferimento a prodotti tutto compreso.

Segue lista di pannelli comprensivi di serbatoio elencati per capacità del serbatoio.

Hai la necessità di riscaldare una piscina?

Ci sono pannelli solari che vanno bene anche per riscaldare l’acqua della piscina

Se è questa la tua esigenza, allora sappi che stiamo parlando di sistemi completamente differenti.

Fortunatamente però è possibile trova in commercio dei sistemi ibridi. Si tratta di pannelli in grado di essere utilizzati sia per il riscaldamento dell’acqua sanitaria, sia, con alcuni accorgimenti, per il riscaldamento dell’acqua della piscina.

La componentistica, nei prodotti ibridi, consente di poter inviare l’acqua riscaldata verso due destinazioni differenti; un serbatoio di accumulo oppure verso dei tubi riscaldanti.

In linea generale, i prodotti destinanti all’uso per le piscine dispongono di collettori specifici. Questi collettori si differenzino in collettori smaltati e collettori non smaltati.

Quale è la differenza?

La differenza sta nel costo e nella resistenza. I collettori non smaltati sono più economici ma anche meno resistenti all’usura.

L’installazione di questi pannelli non ha delle direttive vincolanti. E’ possibile applicarli sul tette, sul terreno o su dei specifici rack. Questo dipende soprattutto dalla vostra disposizione di spazio.

Una regola importante che devi tenera a mente quando decidi di acquistare un prodotto del genere è che la superficie dei pannelli solari deve essere pari al 50/100% della superficie in metri quadri della piscina.

Altrimenti non si avranno benefici.

Inoltre, avrai bisogno anche di una pompa per piscine che avrà il compito di spingere l’acqua della piscina verso i pannelli, per essere riscaldati, e poi spinta nuovamente in piscina.

Hai bisogno di un sistema portatile?

Questa può essere un’altra situazione per la quale avete bisogno di scaldare l’acqua ma non potete essere legati al luogo.

In questa situazione ovviamente, avrete l’esigenza di scaldare una quantità di acqua limitata. E ovviamente la prima cosa che ci viene in mente è quella di scaldare l’acqua per un camper, oppure per una barca.

I link che seguono vi portano alle specifiche sezioni:

Domande frequenti

Seguono alcune delle più comuni situazione e domande a proposito del pannelli solari per acqua sanitaria. Se ne hai altre utilizza i commenti per contattarci.

Come funzionano i pannelli solari per scaldare l’acqua?

E’ importante comprendere che i pannelli solari hanno due parti principali: il pannello vero e proprio e il serbatoio. Il pannello è una parte isolata con una serie di elementi adibiti alla trasformazione dell’energia solare in calore.

Quando questi elementi vengono attraversati dall’acqua fredda, questa si scalda e contemporaneamente viene immagazzinata nel serbatoio.

Ci può essere anche uno scambiatore di calore. Questo serve per mantenere la temperatura dell’acqua. Infatti, quando questa tende a raffreddarsi, veine fatta fluire nuovamente negli elementi per farle riacquistare temperatura.

Ci sono versioni differenti di pannelli scalda acqua. Alcuni funzionano trasformando l’energia solare in elettricità che viene poi utilizzata per scaldare l’acqua. Mentre c’è una versione di pannelli che riscaldano l’acqua tramite una trasformazione dell’energia solare in termica.

E’ necessario acquistare un serbatoio oppure strumenti aggiuntivi?

La maggior parte delle offerte che troverai non sono tutte incluso. A volte sarà necessario acquistare tubazioni, connettori, serbatoi e altre cose.

La maggior parte dei pannelli recensiti in questa pagina comprendono il serbatoio per la conservazione dell’acqua ed altro materiale. Non è escluso però che sia necessario dover acquistare altro materiale.

Posso ottenere acqua calda anche quando è nuvoloso?

Ovviamente la massima efficienza di questi sistema si ottiene quando il cielo è sereno e il sole colpisce direttamente i pannelli.

Quando invece è nuvoloso, per la maggior parte delle ore diurne, allora potrebbe non esserci abbastanza energia solare per riscaldare l’acqua. In questi casi sarebbe consigliato avere un sistema composto da un doppio serbatoio che consentirebbe di immagazinare acqua calda e mantenere la sua temperatura.

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply